Tu sei qui

Corsi Ricreativi

Punto Sub Bergamo offre una ampia scelta di corsi di sub, secondo la didattica PSS

Corso Open Water Diver 

Questo è il corso di primo livello, quello da cui iniziano tutti coloro che vogliono intraprendere l'attività subacquea. Consiste in una serie di 10 lezioni frontali, a cadenza settimanale, e 10 sessioni di piscina, sempre settimanali. A questo vanno aggiunte 5 immersioni in acque libere, da effettuare al lago oppure, a richiesta, al mare. Per quanto riguarda il lago, ci appoggiamo ad una struttura attrezzata, il cosiddetto Cimitero di Salò (BS). Alla fine del corso è previsto un quiz per dimostrare di aver appreso le basi teoriche necessarie ad immergersi in sicurezza. Il brevetto che viene conseguito, riconosciuto da tutti i centri immersione nel mondo, consentirà al possessore di immergersi fino ad una profondità massima di 18 metri, in condizioni simili a quelle riscontrate durante il corso, quindi in acque libere, con correnti molto deboli e visibilità buona. È conseguibile da una età minima di 15 anni, ma sono previste versioni "Junior", con maggiori limitazioni, dai 12 anni.

Corso Advanced Open Water Diver

Una volta conseguito il brevetto Open Water Diver, o un brevetto equivalente di un'altra didattica, e con un minimo di esperienza di immersioni al di fuori del corso, si può accedere al brevetto di secondo livello: Advanced Open Water Diver. Qui le cose si fanno più serie: infatti il corso è strutturato in modo da mettere il candidato di fronte ad una serie di situazioni "nuove" rispetto al primo livello, e gli insegna ad affrontarle nel modo più corretto. Si parla quindi di immersioni profonde, di notturne, di orientamento con o senza bussola, di altitudine, di primo soccorso, di biologia e, soprattutto, si fa tanta, tanta pratica. Le lezioni frontali sono 6, le lezioni in piscina sono 6, ma per il conseguimento del brevetto sono richieste almeno 6 immersioni in acque libere, da farsi nelle condizioni di cui si è parlato durante le lezioni, sia al mare che al lago. Anche in questo caso è previsto un quiz finale sulla parte teorica. Il subacqueo con un brevetto Advanced diventa in grado di effettuare immersioni fino a 30 metri, è addestrato per l'immersione notturna e per l'uso della bussola subacquea. L'età minima per il conseguimento di questo brevetto è, strettamente, di 15 anni.

Corso Rescue Diver

Questo corso sposta l'attenzione del subacqueo sulla sicurezza, propria e altrui. Il candidato verrà addestrato approfonditamente nelle tecniche di auto soccorso, e soprattutto nelle tecniche di recupero e soccorso di un infortunato, sia in superficie che in profondità, sia in apnea che con le bombole. Sebbene le immersioni subacquee siano uno sport decisamente sicuro, è opportuno che ogni candidato sia pronto ad affrontare ogni tipo di emergenza, così da poter reagire nel modo più corretto, veloce ed efficace possibile nel malaugurato caso in cui succeda qualcosa. Le tecniche verranno approfondite sia in teoria sia in pratica, in acque confinate e in acque libere. Il corso è integrato da un corso di tecniche di rianimazione cardio polmonare BLSD della DAN. 

Corso Divemaster

Quando la subacquea diventa una passione, e le immersioni turistiche non bastano più, ecco arrivare in nostro soccorso il corso Divemaster. Si tratta di un corso semi-professionale: con questo brevetto di diventa abilitati all'esercizio della professione di guida subacquea. Infatti, si acquisiscono molte nozioni riguardo la gestione ottimale di un gruppo di subacquei, prima, durante e dopo l'immersione, con l'accento sulla sicurezza. Anche se il nostro desiderio non è quello di fare la guida subacquea, questo corso è ugualmente indicato al sub "turistico" sia per le importanti nozioni di sicurezza che per l'impagabile dose di esperienza che fa maturare. Il corso comprende 15 lezioni frontali, 10 per la parte di assistenza ai corsi di grado inferiore, e 10 uscite in acque libere, per l'assistenza e la guida. L'età minima per la partecipazione è di 18 anni.